Virginia Raggi: Oggi abbiamo riconsegnato alla città la stazione metro Cavour

Oggi abbiamo riconsegnato alla città la stazione metro Cavour, strappandola dal degrado in cui versava e trasformandola in una “fermata dell’Arte”. Questa amministrazione sta lavorando su due fronti: da un lato ci stiamo impegnando per rendere sempre più efficiente il servizio di trasporto pubblico, dall’altro stiamo lavorando per riportare alla città la bellezza e il decoro che merita.

Vogliamo far diventare le stazioni della metropolitana luoghi d’arte. E oggi diamo il via a questo percorso con il progetto Art Stop Monti. Dopo la prima esposizione della bellissima opera di Rub Kandy a Cavour saranno ospitati altri lavori di giovani artisti selezionati attraverso un concorso di idee.

È bello vedere una delle nostre stazioni metro ripulita e riqualificata. Chi frequenta questo posto sa bene che fino a qualche settimana fa c’erano scritte, adesivi, graffiti su tutti i muri esterni, scale sporche e una terrazza sopra la stazione che si era andata trasformando in un luogo di degrado, in un ricettacolo di rifiuti, e che ora è stata ripulita, impermeabilizzata e colorata.

Il confronto con la città è importante ed è per questo che ascoltiamo anche le parole di quel gruppo di residenti che oggi si è mostrato in disaccordo con la pedonalizzazione di via Urbana. Ricordo loro che sono stati già fatti in merito degli incontri tra i consiglieri e i cittadini. Inoltre sono state raccolte oltre 1.200 firme per la pedonalizzazione e proprio sulla base di quella petizione abbiamo continuato il nostro lavoro.

Sottolineo che la pedonalizzazione interesserà solo alcune aree del rione Monti: il progetto dell’Isola Ambientale Monti va dunque avanti perché crediamo fortemente che abbia degli effetti estremamente positivi sull’ambiente e nell’ottica della lotta all’inquinamento. Permetterà ai cittadini di poter ricominciare a vivere un luogo storico e particolare della città come il Rione Monti, antico e fatto di strade piccole e delicate.

In tutti i luoghi del mondo dove è stata creata una pedonalizzazione, dopo un primo momento di sconcerto, tanto i cittadini residenti quanto i negozianti hanno trovato dei benefici. Per cui siamo convinti che questa sia la soluzione giusta.