Virginia Raggi NOI SIAMO AL FIANCO DEI ROMANI

Virginia Raggi

NOI SIAMO AL FIANCO DEI ROMANI

Anche stamattina la disperazione di un cittadino poteva trasformarsi in tragedia. Doveva pagare una bolletta di 450 euro e non aveva i soldi per farlo. Un uomo ha minacciato di darsi fuoco nel Salone del pubblico di ACEA nella sede di viale Ostiense.

L’intervento dei dipendenti e delle forze dell’ordine hanno fortunatamente evitato il peggio ma la situazione è gravissima e sotto gli occhi di tutti: i cittadini sono esasperati per i pessimi servizi e per le bollette pazze che soffocano ogni speranza per il futuro. È ora di avere coraggio e di cambiare davvero le cose in questa città.

Il Movimento 5 Stelle in questi anni ha provato tramite decine e decine di richieste di accesso agli atti, interrogazioni in tutte le sedi istituzionali, a reperire dati fondamentali sulla gestione dell’azienda. dati che non ci sono mai pervenuti.

Ci impegneremo a far valere il 51% di proprietà del Comune di Roma, e quindi di tutti i romani, a beneficio della collettività.
Abbiamo intenzione di ampliare la rete degli sportelli al pubblico in ogni municipio, riattivare il fondo per gli utenti indigenti e porre finalmente fine alle bollette pazze.
È il momento di garantire ai romani i servizi che meritano.

Sono vicino alla persona che oggi ha tentato questo gesto disperato. Ci impegneremo ogni giorno affinché le cose cambino veramente.

FONTE: https://www.facebook.com/virginia.raggi.m5sroma/posts/600499540132499