Un vero Gigante che adempie al suo lavoro senza guardare tempo e sacrifici

Un vero Gigante che adempie al suo lavoro senza guardare tempo e sacrifici

di Angela Bosco:

La prima certezza è che a Genova è crollato un ponte, uno di quelli che dovrebbero durare secoli se attenzionati con rigore e onestà.
Il Presidente della Repubblica ha scritto che la tragedia del ponte Morandi è stata causata da” incuria, omesso controllo, consapevole superficialità e brama di profitto.”
Sono d’accordo, i 43 morti devono avere giustizia, la loro morte ha colpevoli e responsabili con nomi e cognomi e costoro devono pagare.
Dal primo momento il capo politico del Movimento 5 stelle Luigi Di Maio e il Ministro alle infrastrutture Danilo Toninelli hanno dichiarato la recessione della concessione al gruppo Atlantia, i cui propietari sono i Benetton.
Da qui il Ministro Toninelli è diventato il bersaglio dei media asserviti e di tutta la vecchia e corrotta politica, compresa la Lega, che si era proposta al governo per il cambiamento, ma cha a distanza di pochi mesi ha iniziato a rivelarsi come la forza politica che doveva fermare il Movimento dall’interno.
Quanti articoli infamanti, quanti video per schernire la sua figura….. non si riesce a contarli.
Quante trasmissioni che con la scusa della satira dovevano fare apparire il Ministro come un essere incompetente e ridicolo…
Non ci sono riusciti.
Il Ministro si è dimostrato, tenace, coriaceo e ha continuato a testa alta a portare avanti il suo lavoro, compresa la revoca ad Atlantia.
Un vero Gigante che adempie al suo lavoro senza guardare tempo e sacrifici e che, confidando in un proseguo del Governo senza traditori come Salvini, porterà a compimento la promessa fatta un anno fa a Genova.
Grazie, lo scrivo con orgoglio, DANILO TONINELLI ?