UE e Goldman Sachs all’attacco dell’Italia

Di Danilo Della Valle:

#Ue e Goldman Sachs vs #governo Italia, attacco ulteriore alla politica.

#GoldmanSachs, banca d’affari #americana: “la pressione dei mercati imporrà la disciplina di bilancio e farà cambiare rotta all’Italia….è necessario un maggiore spread Btp-bund per convincere il governo italiano della necessita di un piano fiscale più ortodosso e credibile che abbassi il rapporto debito/Pil” is the new “i #mercati insegneranno agli #italiani a votare”

#Dombrovskis, vice Presidente della Commissione Europea: “Aspettiamo correzioni sostanziali da parte dell’#Italia, senza correzioni pronti a procedura di infrazione”.

L’ingerenza dei mercati e della #Ue, e la supremazia della finanza sulla politica è sempre più chiara. È importante mantenere la barra dritta contro questi ricatti, la politica economica di un Paese è giusto che la decidi un governo di uno Stato e non certo dall’esterno. Ora venite a dirmi che l’Europa, così come è, è una opportunità(per cosa poi? Per far fare soldi a qualcuno?), o che è una “democrazia che ha garantito 70 anni di pace”