UE, CORRAO (M5S): ISTITUZIONI NON SOTTOVALUTINO PROBLEMA SOTTRAZIONE DI MINORI

UE, CORRAO (M5S): ISTITUZIONI NON SOTTOVALUTINO PROBLEMA SOTTRAZIONE DI MINORI

“In Italia ogni anno decine e decine di bambini vengono sottratti illegalmente al proprio genitore italiano e portati all’estero dal proprio partner. Il caso Vincioni , giovane padre che, a causa di un’interpretazione distorta del concetto di residenza abituale del neonato, si ritrova a combattere una battaglia personale tra Italia e Grecia, è l’emblema dell’anomalia tutta italiana che non riesce a proteggere i diritti dei propri cittadini. Insieme alla deputata del Movimento 5 Stelle Simona Suriano chiediamo un intervento di Parlamento e governo per aiutare con fatti concreti i nostri cittadini mettendo mano a una proposta che possa consegnare ai giudici italiani regole certe al fine di poter concretamente difendere gli interessi italiani nella sottrazione dei minori. Per quanto dovrebbe essere scontato, è un diritto di tutti gli italiani poter vedere crescere i propri figli”, così in una nota l’europarlamentare del Movimento 5 Stelle Ignazio Corrao.



dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale:

FONTE : Ignazio Corrao