Tutti, tutti questi, sono contro l’onestà .

Basta, basta, basta.
Otto volte sono poche per voi? Anche un professore, davanti ad un alunno che si da malato per otto volte, pur di non essere interrogato, da una valutazione personale, e, basta…..

Dopo aver ascoltato con le mie orecchie il nuovo Sindaco di Roma, Gualtieri del PD, mi chiedo: Sogno, o son desto? Quello che vedo di Roma, è realtà , oppure, sono dentro ad un visore virtuale? Eppoi. Non era il PD , quello che era stato cacciato a calci nel deretano dal governo di Roma? Quello che ha avuto suoi dirigenti condannati? Capisco che, per lui, deve essere stato molto difficile operare insieme agli incapaci 5s, vista la prosopopea con la quale li giudica. Non cambieranno mai, a meno che, il loro obiettivo non sia, quello di favorire la destra.
Andiamo a Conte. Difficilmente mi attraggono le persone inserite nella politica, mi aspetto sempre la fregatura, o, la disillusione. Ascoltando la pacatezza con la quale ha demolito il giuda toscanello, lo spirito costruttivo con il quale descrive il suo progetto di futuro partito, in luogo di movimento. Notando la decisione con la quale afferma la sua idea identitaria, con: Alleati si, subalterni mai! Cosa devo dirvi? La credibilità se l’è presa nel tempo. Silenzioso, ma, operoso, ed ogni volta pro popolo. A roma se dice: Parla poco, e, ficca bene!

I nullafacenti, quelli atti ad urlare, senza mai spostare una foglia, oppure , quelli presenti, qual che fossero Dei, uni e trini, dappertutto, in ogni canale,, a disquisire di tutto, e, su tutto. Quelli che mischiano aperture e migranti nella stessa frase.

Quelli che asseriscono come normale, gli incontri, al di fuori delle sedi istituzionali , con agenti dei servizi segreti.
Quelli che registrano ogni incontro che hanno, all’insaputa del convenuto.
Quelli che si ammalano ad ogni udienza del tribunale
Quelle che parlano della propria nascita, per sproloquiare sull’aborto, unico,vero caso di rimpianto della signora madre.
Quelli che si adontano su tutto ciò che riguarda, anche lontanamente, i5stelle, ma che restano miti davanti agli scandali mostruosi, quelli si da sviscerare.
Quelli che, dal alto del loro diploma di geometra, o, ragioneria, pretendono di insegnare a virologi illustri, o, epidemiologhi di fama mondiale, come si. deve gestire una pandemia. Di solito sono della Lega.
Quelli che, solo perché leccano da tanti anni il sedere dei padroni, credono di averne assorbite le essenze, e, ci ammanniscono tutte le flatulenze che articolano i capi.
Quelli che, ma se te lo dico io! E ti ripetono , pari pari, il discorso del cazzaro fiorentino.
Quelli che, malgrado tutto, restano fascisti dentro, hanno proprio il sangue nero, vivono dandosi il cinque, che da soli, se la fanno sotto, e, non sanno che pesci prendere. Quindi: No alla Raggi.
Quelli che, mmmmmm si, qualche cosa sta a fare, ma è solo per campagna elettorale, per esempio, a casa mia, mica sono passati ieri!
Quelli di Roma Nord, che , chissà perché, so tutti fasci. E ti domandi perché il fascio alligni in due realtà , presso i ricchi, e, presso gli ignoranti.

Tutti, tutti questi, sono contro l’onestà . Non date retta, non sono contro i cinque stelle, sono contro quelli che pregano per l’onestà , che sperano nell’onestà .
Chi crede in Conte, come politico, deve stare sempre vigile, in campana( si dice a Roma), sveglio, che tutti gli altri, amano, scelgono, preferiscono, la corruzione, gli inciuci, il lecchinaggio. Ricordatevi che, persi che si trovano, si appellano alle lacrime, alla mamma, ed, al tengo famiglia, sperando nella pietàs cristiana……… Siate coesi……… siate onesti…….. siate duri, molto.

Franco Ferrari