Tutte le tasse di Provvidenza:  è la volta dell’addizionale IRPEF

Tutte le tasse di Provvidenza: è la volta dell’addizionale IRPEF

5 views

Quella che si prefigura come la peggiore stagione della politica grottese potrà vantare il record  dell’adozione di atti amministrativi in materia di tributi nell’arco temporale di circa  sette mesi.

Sono i numeri a dirlo: Grotte non è migliorata dal giugno 2018 ad oggi, ma è aumentato anche il costo della politica a discapito dei servizi ai cittadini.

Si apprende, tramite una nota ufficiale, della scelta di cessare il rapporto di collaborazione gratuita in materia di tributi locali e contenzioso da parte del Dott. Armando Caltagirone, giusta determina sindacale n. 4 del 06/02/2020.

Lo stesso rileva che la situazione dell’Ente non è catastrofica come il Sindaco pro tempore  vuol fare apparire. Inoltre è in procinto di essere adottato il regolamento per l’istituzione dell’addizionale all’IRPEF: tassa iniqua che “colpisce in maniera differente le categorie di contribuenti essendo differenti le modalità di autodeterminazione della base imponibile, senza alcuna possibilità, per l’Ente locale, d’intervento nella fase accertativa che resta di esclusiva competenza erariale”.

Oggi, 23 settembre, si riunisce il Consiglio Comunale che dovrà decidere se adottare o meno il regolamento per l’istituzione dell’addizionale all’IRPEF. Cadrà come sempre nel vuoto l’invito dei consiglieri del MoVimento 5 Stelle rivolto al gruppo consiliare di maggioranza a non fidarsi ciecamente, nonostante i titoli accademici.

(Testo scritto da Gaspare Bufalino Marinella)



Di Grotte 5 Stelle:

FONTE : Grotte 5 Stelle

(Visited 1 times, 1 visits today)