Trizzino (M5S): “Sentenza Tar che boccia la Regione su impianto rifiuti messinese conferma incapacità Musumeci” 

Secondo il tribunale amministrativo la struttura di San Filippo del Mela si poteva realizzare.

“Il Governo Musumeci è la vera palla al piede per lo sviluppo dell’Isola. La sentenza del TAR sull’impianto dell’azienda A2A a San Filippo del Mela ne è la plastica dimostrazione. Questa situazione è figlia di una gestione regionale grossolana che impedisce agli uffici preposti alle valutazioni ambientali di esprimersi con puntualità sulle domande che via via vengono presentate”. A dichiararlo è il deputato regionale del Movimento 5 Stelle Giampiero Trizzino a proposito della sentenza del TAR sul ricorso che A2A aveva presentato, avverso l’assessorato regionale all’Ambiente e Territorio che aveva negato la realizzazione di un impianto di trattamento e recupero dei rifiuti, che invece si poteva fare.
“Poi – prosegue il deputato  – bisognerebbe aprire una parentesi sui tempi di alcune autorizzazioni, davvero ancora troppo lenti perché la Sicilia possa mettersi al passo con gli obiettivi che impone l’Europa e che meritano una riflessione politica sulla opportunità di modificare questi uffici nell’ottica di renderli più celeri”.
Tornando alla sentenza del TAR, Trizzino poi dichiara che “senza voler entrare nel merito della tecnologia dell’impianto, è chiaro che tutto ciò che tocca la Regione si trasforma in un dedalo di passaggi burocratici, confusionari, contraddittori e spesso superficiali. Il disastro nella gestione del ciclo dei rifiuti è dovuto anche a questo, oltre che ovviamente ad un indirizzo politico privo di una benché minima visione”.



Di sicilia5stelle:

FONTE : sicilia5stelle