Trasporti: classe dirigente locale inadeguata

Il quadro evidenziato dallo Svimez sul trasporto pubblico nel mezzogiorno è penoso, ancora peggio nel divario con il nord del Paese. L’ incremento da 1,3 miliardi di euro del fondo ordinario come i 209 miliardi europei del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza conquistati da Conte non bastano.

E’ un problema di management, dei dirigenti pubblici e della politica locale che non ha capacità progettuale e di visione e non fa rete. Finchè i trasporti pubblici verranno utilizzati come strumento di potere e come strumento politico in regione Campania, facendo cadere le colpe sui cittadini o sui lavoratori, si vedranno ben pochi risultati.

Almeno tutti devono sapere che le risorse aumentano.



Di Gallo Luigi – Già Presidente della Commissione Cultura della Camera dei Deputati:

FONTE : Gallo Luigi – Già Presidente della Commissione Cultura della Camera dei Deputati