Toninelli: grazie all’Espresso che mi ha dedicato sei pagine

Di Danilo Toninelli:

Il mio grazie oggi va all’Espresso che mi ha dedicato ben sei pagine.

Lo dico chiaro e tondo, non merito tanto. Ma comunque grazie, grazie e ancora grazie. Soprattutto alla proprietà, che fa capo al Gruppo Gedi e a Cir (ricordate Carlo de Benedetti, tessera numero 1 del Pd? Sì, proprio colui che guadagnò in un colpo 600mila euro con l’acquisto delle azioni delle Popolari dopo aver saputo da Renzi in anteprima della imminente riforma che le trasformava in Spa. A proposito, sapete che il suo broker sarà processato con imputazione coatta per ostacolo alla vigilanza?).

E grazie a coloro che, dalle poltrone di vertice della stessa Gedi e amministrando Cir, siedono anche nel Cda di Atlantia, la holding di Autostrade per l’Italia che fa capo alla famiglia Benetton.
Grande onore essere da loro stimati. Vuol dire che sono sulla giusta strada.