Tofalo: “Giovanni Nistri Uomo di Stato, grazie per il lavoro svolto”

Tofalo: “Giovanni Nistri Uomo di Stato, grazie per il lavoro svolto” - M5S notizie m5stelle.com
Foto scattata pre emergenza covid.

Durante uno dei momenti più delicati per l’Italia, alle prese con un’emergenza mondiale sanitaria, economica e sociale, è stato evidente a tutti l’apporto fondamentale dato dalle Forze armate.

Tra queste c’è la gloriosa Arma dei Carabinieri, i suoi uomini, le sue donne, i suoi 206 anni e più di storia, che la rendono colonna portante e solido pilastro per il nostro Paese, sempre pronta a sorreggerlo nei momenti di difficoltà.

Quando sono stato nominato Sottosegretario di Stato alla Difesa nel governo Conte I, con delega all’Arma dei Carabinieri, ho avuto da subito il piacere di incontrare il suo Comandante Generale, il Generale di Corpo d’Armata Giovanni Nistri, che oggi è al suo ultimo giorno a capo dell’Arma.

Ho conosciuto una persona che da subito mi è apparsa solida, tutta d’un pezzo, apparentemente introversa e forse a tratti anche un po’ rigida. Nei mesi, con il tempo, ho scoperto la sua profonda umanità e sono riuscito a costruire con lui un rapporto diretto, schietto e sincero, che ha consentito ad entrambi (mi permetto di dire) di affrontare al meglio e con grande collaborazione, le difficoltà e le sfide quotidiane.

Voglio oggi esprimere a lui tutta la mia gratitudine per aver servito la Benemerita e le Istituzioni in maniera ineccepibile, in anni complessi per l’Arma e per il Paese ha rappresentato e guidato al meglio i nostri Carabinieri.

Nella mia vita ad oggi posso dire di aver incontrato pochi “Uomini di Stato”, Giovanni Nistri è tra questi.

Grazie Comandante!



Di Angelo Tofalo:

FONTE : Angelo Tofalo