Terra dei fuochi: comandante Biagio Chiariello nominato per coordinare 30 comuni

Mi fido del comandante Biagio Chiariello, mi fido perché riconosco il suo lavoro nella lotta contro gli ecocriminali e contro la terra dei fuochi in questi anni.

Un lavoro riconosciuto anche dall’incaricato per il contrasto al fenomeno della Terra dei Fuochi Gerlando Iorio nel 2018 e poi dal Vice Prefetto Filippo Romano, che l’ha delegato, ancora una volta, all’arduo compito di dirigere le attività di controllo di oltre 30 Comuni della Città Metropolitana di Napoli, raggiungendo un bacino di utenza pari a oltre un milione e ottocentomila abitanti.

Sono fiducioso sull’operato del comandante Chiariello. Sarà capace di creare quella sinergia tra le associazioni, osservatori civici e cittadini per contrastare gli illeciti ambientali, ne sono certo.

Riuscirà a portare avanti il proprio lavoro, già svolto nei singoli comuni, anche negli oltre 30 Comuni che oggi dovrà coordinare.

È una battaglia in cui tutti noi dobbiamo dare un contributo, spero che ogni cittadino possa collaborare nel proprio piccolo con il comandante Chiariello, personalmente io ci sono e ci sarò sempre.



Lettori:
10

Condividi questo articolo



Di Salvatore Micillo:

FONTE : Salvatore Micillo