Tamponi: Esercito Italiano in prima linea

L’Esercito è già in prima linea, nelle strade e tra la gente, per fare i tamponi ai cittadini. Così le Forze armate supportano il Servizio Sanitario Nazionale.

Cosa sono? Dove li troviamo? Come funzionano? Uno dei “Drive-through” del Ministero della Difesa, nell’ambito dell’operazione “Igea” è già operativo a Roma nella Città militare della Cecchignola, in via dei Bersaglieri.

Questo video ci mostra tutte le fasi, dall’accesso alla struttura militare predisposta fino all’ottenimento dei risultati del tampone per il Covid19.

Ricordiamoci che se il risultato è negativo si può continuare nelle consuete attività quotidiane, osservando comunque tutte le disposizioni di sicurezza, mentre se si è positivi, occorre isolarsi, avvisare le persone a più stretto contatto e segnalare la positività sull’App Immuni.

Mai come adesso è nostro dovere fare squadra per fronteggiare il virus. Proprio per questo il Ministero della Difesa ha messo in campo circa 200 Drive-through-Difesa (DTD) delle Forze armate per incrementare la capacità giornaliera di effettuare tamponi.

La Difesa è a servizio del Paese e dei cittadini.



Di Angelo Tofalo:

FONTE : Angelo Tofalo