Rarchivi per Tag: Ne

APPROVATA ALL’UNANIMITA’ LA PROPOSTA DI INDIVIDUAZIONE DEGLI STALLI DI SOSTA PER LA RICARICA DEI VEICOLI ELETTRICI: IN ARRIVO 10 COLONNINE DI RICARICA

APPROVATA ALL’UNANIMITA’ LA PROPOSTA DI INDIVIDUAZIONE DEGLI STALLI DI SOSTA PER LA RICARICA DEI VEICOLI ELETTRICI: IN ARRIVO 10 COLONNINE DI RICARICA

Nel nostro Comune, in nessuna delle frazioni, esistono delle colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici/ibridi. Abbiamo proposto, con una Mozione, che l’Amministrazione prenda l’impegno ad avviare tutte le procedure di individuazione degli stalli di sosta per la ricarica di veicoli elettrici nelle frazioni del Comune di Rosignano Marittimo. Ma …

Leggi l'articolo »

Siamo in buone mani, non c’è che dire.

Siamo in buone mani, non c'è che dire.

Quando il Presidente parlò di un governo di “alto profilo” e si fece il nome di Draghi ancor prima che lo convocasse al Quirinale, tra me e me pensai che questo soggetto fosse il meno indicato per ricoprire la carica di presidente del consiglio. So chi è Draghi da oltre …

Leggi l'articolo »

Il Ministero della Transizione Ecologica è nato monco

Il Ministero della Transizione Ecologica è nato monco

Dicevano, bisogna starci dentro nel Governo Draghi per controllare da dentro, per portare a casa il mitico super-Ministero della Transizione ecologica…dicevano! La realtà? Purtroppo un’altra! Il Ministero della Transizione Ecologica è nato monco perchè non accorpa su di se il fondamentale Ministero dello Sviluppo Economico che invece va nelle mani …

Leggi l'articolo »

Covid, M5S all’Ars: “Fino a quando Musumeci abuserà della pazienza dei siciliani? Ora basta, faccia la prima cosa buona del suo mandato: si dimetta”

Covid, M5S all’Ars: “Fino a quando Musumeci abuserà della pazienza dei siciliani? Ora basta, faccia la prima cosa buona del suo mandato: si dimetta”

“Fino a quando Musumeci pensa di poter abusare della pazienza dei siciliani? L’ultimo inaccettabile scandalo sul fronte della lotta al Covid, con 258 morti e oltre 6000 guariti che spuntano  dal nulla nei bollettini della pandemia ,  è la goccia che fa traboccare il vaso della pazienza di tutti, commercianti …

Leggi l'articolo »

Concorsi pubblici: una porta in faccia ai giovani

Concorsi pubblici: una porta in faccia ai giovani

Vediamo di spiegarlo in maniera chiara, andando oltre i tecnicismi: le nuove norme sui concorsi pubblici, così come scritte, rischiano di tagliare fuori quasi 150 mila giovani neolaureati, under 30, che avevano scelto di fare l’insegnante. Da settimane nel Paese va avanti un dibattito sul prezzo altissimo che stanno pagando …

Leggi l'articolo »