SUPERBONUS: LA CESSIONE DEI CREDITI FISCALI VA SBLOCCATA SUBITO

Avevamo messo a punto una norma sul Superbonus 110% che ha dimostrato di funzionare benissimo, facendo registrare decine di migliaia di cantieri, grandi risparmi per le famiglie, nuovi posti di lavoro e ottime performance di efficientamento e riduzione delle emissioni.

Il ministro Franco e il presidente Draghi hanno bloccato questo circuito virtuoso e il meccanismo fiscale che gli consente di funzionare, la cessione dei crediti legati ai bonus edilizi, determinando l’emanazione di ben otto interventi normativi in sei mesi.

Un sovrapporsi immotivato di norme che ha prodotto un grande caos e il blocco della possibilità di riscuotere i crediti maturati da parte delle imprese: 5,2 miliardi di euro alla data del 19 maggio.

Bisogna intervenire una volta per tutte evitando ulteriori rallentamenti e storture. I nostri emendamenti al decreto Aiuti sono già pronti: dobbiamo fare in modo che gli intermediari finanziari smaltiscano gli arretrati e facciano ripartire la circolazione dei crediti fiscali senza ulteriori intralci.

Ancora una volta interverremo per tutelare gli interessi dei cittadini e delle tantissime imprese che contribuiscono alla ripresa della nostra economia.



Di Tiziana Ciprini:

FONTE : Tiziana Ciprini