Su enti locali centrodestra continua a navigare a vista

Voto contrario del MoVimento 5 Stelle in V Commissione consiliare alla delibera che fissa le indennità per il presidente e i componenti del comitato esecutivo delle Comunità previste dalla riforma degli enti locali voluta dal centrodestra.

“Manca un quadro di riferimento e un disegno complessivo del territorio. In particolare – spiega il consigliere regionale M5S, Mauro Capozzella – non è chiaro come questo intervento si possa inserire in un quadro che ha come obiettivo finale quello del ritorno alle Province elettive, oltre al fatto che rimane il dubbio su quanto percepiranno i futuri presidenti degli enti intermedi, a fronte degli attuali 3.500 euro per i vertici delle Comunità”.

“Un voto che non è motivato dalla contrarietà a retribuire chi svolge una funzione, che peraltro comporta delle responsabilità – aggiunge Capozzella -. Ci siamo espressi contro questa delibera perché non riusciamo a capire dove si voglia andare”.



Di M5S Friuli Venezia Giulia:

FONTE : M5S Friuli Venezia Giulia