Stragi. Di Paola (M5S all’Ars): “Ricordo indispensabile, ma lo Stato sia presente nei territori”

 “Il nostro Paese e soprattutto noi siciliani abbiamo il dovere di ricordare. Mentre oggi si sprecano parole spesso purtroppo dettate dalla retorica, occorre ricordare che Falcone, Borsellino e gli agenti di scorta, sono stati lasciati soli proprio dallo Stato che hanno servito con coraggio ed onore”. A dichiararlo è il capogruppo del movimento 5 stelle all’ARS Nuccio Di Paola, in occasione del trentennale della strage di Capaci.
 “Le istituzioni – prosegue Di Paola – hanno il dovere di mantenere vivo e vivido il loro ricordo e tramandare il senso di legalità e onestà anche, e soprattutto, alle generazioni future. Non bisogna assolutamente abbassare la guardia, specie se si considera che, purtroppo, in molti territori è diffuso un senso di insicurezza dettato dall’avanzare della criminalità. La presenza dello Stato nei territori attraverso il lavoro delle forze dell’ordine è indispensabile” – conclude Di Paola.



Di sicilia5stelle:

FONTE : sicilia5stelle