Strada Ss116. Zafarana (M5S): “C’è un problema di sicurezza. Anas non perda tempo”

“La chiusura della strada che collega Castell’Umberto con Ucria, oltre a causare disagi, provoca soprattutto un problema di sicurezza per transito delle ambulanze o dei mezzi di soccorso in caso di emergenza. Sto sollecitando Anas e la struttura commissariale per il dissesto idrogeologico affinché la strada venga riaperta entro i tempi comunicati e senza ritardi”.
A dichiararlo è la deputata regionale del movimento cinque stelle Valentina Zafarana a proposito della chiusura della SS 116 Randazzo – Capo D’Orlando.
“Come nostro malgrado sappiamo – spiega Zafarana – quella strada è chiusa da oltre un mese a causa di una frana. Il fatto che da allora non si sia mossa una ruspa per il ripristino della viabilità preoccupa me e la cittadinanza. Sono al fianco del sindaco di Castell’Umberto, Lionetto con cui condivido anche la preoccupazione per la mancanza dell’ambulanza nel suo comune. Sto chiedendo ad Anas di rispettare quantomeno i tempi per la riapertura della strada prevista entro il 15 marzo 2022. Nei prossimi giorni mi rivolgerò anche alla struttura commissariale della Regione Siciliana per il dissesto idrogeologico affinché intervenga sulla frana che ha creato il danno principale. Un ritardo ulteriore sarebbe inaccettabile”- conclude Zafarana. 



Di sicilia5stelle:

FONTE : sicilia5stelle