Stati Generali Tematici: cuori e cervelli al servizio dell’agenda politica del Paese

L’anno che sta per concludersi è stato segnato dalla pandemia, un evento storico che ha mostrato la fragilità dell’essere umano e dell’ecosistema in cui vive. Temi diventati emergenziali in questo 2020, ma già ampiamenti discussi negli anni passati, soprattutto dalla comunità del MoVimento 5 Stelle. Fin dall’inizio della sua esistenza, il blog di Beppe Grillo ha ospitato i contributi dei più grandi esperti mondiali nei diversi settori: economisti, scienziati, giornalisti, uomini e donne di cultura, che nel tempo hanno fornito – sul blog e al fianco dei nostri portavoce nelle istituzioni – un contributo essenziale a delineare le linee guida di quella che è stata sino ad oggi il percorso fatto dal Movimento 5 Stelle sui temi e sui contenuti. 

Quel percorso non si è mai fermato, oggi prosegue nell’ambito degli Stati Generali tematici con la tappa di questo weekend, dedicata appunto ai temi ed ai contenuti che andranno a definire l’agenda politica per il presente e per il futuro del MoVimento 5 Stelle. 

Anche in questa occasione saranno presenti esperti, ma anche ministri e portavoce del MoVimento 5 Stelle al governo e in Parlamento, che introdurranno i lavori degli incontri tematici e forniranno le linee guida del confronto che seguirà. 

All’incontro sul tema “Ambiente ed Energia“, saranno presenti il ministro Sergio Costa, il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Riccardo Fraccaro e il Presidente della Commissione Ambiente del Senato, Vilma Moronese. L’incontro sul tema “Innovazione“, ricorrente in maniera trasversale rispetto ai diversi settori socioeconomici, vedrà invece gli interventi delle ministre alla pubblica amministrazione, Fabiana Dadone, e alla digitalizzazione Paola Pisano; ma anche del ministro allo sviluppo economico Stefano Patuanelli e di numerosi esperti in materia come Rudi Tranquillini, Marco Scialdone, Gianmarco Carnovale e Marco Degli Angeli. Quello sul tema “Economia” sarà introdotto dalla viceministra Laura Castelli e dal sottosegretario Mario Turco.

I tavoli di discussione che riguardano la scuola, l’Università, la Ricerca scientifica, la Cultura e lo Sport, tra i più importanti per progettare l’Italia del futuro, vedranno la partecipazione tra gli altri del ministro Vincenzo Spadafora, di Salvatore Giuliano e Rossella Lo Bianco, del prof. Domenico de Masi, di Fabio Pagliara. All’incontro sul tema “Agricoltura” ci saranno Dedalo Pignatone, Piergiorgio Fabbri, Daniela Rondinelli, Thomas De Luca, Roberto Capuccinelli, mentre all’incontro sul tema “Difesa” saranno presenti i membri del governo Carlo Sibilia e Angelo Tofalo, e poi Umberto Saccone, Nicola Ferrigni, Gianluca Rizzo.

Molto nutrito anche il panel “Esteri ed Unione europea“, con ospite, tra gli altri, il ministro Luigi Di Maio, oltre a Emanuela Del Re, Fabio Massimo Castaldo, Laura Agea, Tiziana Beghin e molti esperti come Matteo Bressan, Francesco Manta, Domenico Letizia, Marco Simonelli. Il tavolo di discussione su “Giustizia e affari istituzionali” vedrà tra gli altri la presenza di Vito Crimi e Alfonso Bonafede insieme ad altri mebri del governo come Gianluca Castaldi, mentre quello su “Lavoro e Famiglia” avrà tanti esperti presenti, come Giovanni Di Caro, Alessandro Amitrano, Roberto Di Palma e Simone Monastra, insieme alla ministra Nunzia Catalfo e il sottosegretario Stanislao Di Piazza. 

Il tavolo di discussione “Sanità“, tra i temi portanti visto il momento attuale, vedrà tra gli altri la presenza del viceministro Pierpaolo Sileri e della presidente della commissione affari sociali della Camera Maria Lucia Lorefice. La discussione sul tema “Imprese“, anch’esso cruciale, vedrà tra i protagonisti Stefano Buffagni, Gianni Girotto, Alessio Villarosa, Mario Furore e Alessandra Todde. Infine il tavolo di discussione “Trasporti” vedrà la partecipazione di Giancarlo Cancelleri, Roberto Traversi, Mirella Liuzzi, e molti altri esperti, come Giuseppe Attardi, Stefano Brinchi, Iolanda Romano, Roberto Leonardi.

Insomma lo avrete capito, tra esperti esterni e membri del governo saranno tantissimi i cervelli al servizio dell’agenda politica del Movimento in questa fase degli Stati Generali. Ma sarà importante soprattutto la presenza di tutti voi, perché l’intelligenza collettiva e il cuore che ognuno di noi ha sempre messo nelle battaglie che abbiamo portato avanti, è il principale motore di tutti i progetti che il MoVimento 5 Stelle ha da sempre messo al servizio del Paese. 

Partecipa anche tu! Seguici sulla pagina statigeneralim5s.it per conoscere i dettagli Degli Stati Generali.  Insieme costruiremo l’agenda politica del Movimento e del Paese.



Di Il Blog delle Stelle:

FONTE : Il Blog delle Stelle