Stadio della Roma. Aspettiamo solo l’ok della Roma

Stadio della Roma. Aspettiamo solo l’ok della Roma

Stadio della Roma. Aspettiamo solo l’ok della Roma - m5stelle.com - notizie m5s
Roma, continuano le pressioni sulla maggioranza M5S e sull’assessore all’Urbanistica del Comune di Roma Paolo Berdini.

«In sede di conferenza dei servizi — questa, è l’idea che sta maturando nelle ultime ore tra gli scranni del team Raggi — il Campidoglio dovrebbe pretendere una puntuale verifica della legittimità di tutti gli atti che riguardano Tor di Valle. Non si può andare oltre le prescrizioni del piano regolatore».
Questo e’ quanto spiegava ieri un assessore a margine dell’ultima seduta dell’assemblea capitolina,

Il progetto del presidente romanista James Pallotta e del costruttore Luca Parnasi prevede un intervento da oltre 900mila metri cubi totali, stadio e torri di Liebeskind compresi. Invece, per non violare il piano regolatore, bisognerebbe tagliarne almeno 600mila.

Lo si legge anche in un’intervista che Paolo Berdini ha rilasciato a La Repubblica:

Finora però avete detto no a tutto: alle Olimpiadi, allo stadio della Roma. Come finirà?
«Se si vuol costruire lo stadio in un posto sbagliato, io non posso fermare una macchina infernale, ma si farà come dico io, con le cubature previste dal Prg».

Ovvero?
«Si edificheranno 69mila metri quadrati rispetto ai 350mila pattuiti con Marino».

In maggioranza siete tutti d’ accordo?
«Sì. Aspettiamo solo l’ok della Roma».