Spreco alimentare, servono provvedimenti concreti

“Nella Giornata Nazionale contro lo spreco alimentare, rinnoviamo l’appello ad affrontare questo tema con provvedimenti concreti”. Lo affermano i consiglieri regionali del MoVimento 5 Stelle.

“Abbiamo presentato, nella scorsa legislatura, un’apposita proposta di legge che però non è mai stata discussa – ricordano gli esponenti pentastellati -. Quantomeno, nell’ambito della legge su rifiuti ed economia circolare del 2017, è stato approvato un nostro emendamento per la costituzione di una Rete regionale per il contrasto allo spreco alimentare e farmaceutico”.

“Purtroppo, dopo oltre tre anni il regolamento attuativo non è stato approvato e quindi quella norma è rimasta di fatto una mera dichiarazione di intenti. In occasione dell’assestamento di bilancio 2020, è stato inoltre bocciato un ordine del giorno che chiedeva, appunto, di emanare quel regolamento nel più breve tempo possibile” aggiungono i consiglieri M5S.

“Oggi è la data giusta per chiedere nuovamente di prendere in mano questa tematica di grandissima rilevanza – conclude la nota del Gruppo consiliare -, dando attuazione alla legge regionale del 2017 e ampliando la normativa, magari partendo dalle proposte che avevamo avanzato già nella passata legislatura ”.



Di M5S Friuli Venezia Giulia:

FONTE : M5S Friuli Venezia Giulia