SPAZZACORROTTI: FINALMENTE TRASPARENZA SUI FINANZIAMENTI AI PARTITI!

Di Tiziana Ciprini:

Con la legge Spazzacorrotti, il MoVimento 5 Stelle vuole finalmente rendere trasparenti i finanziamenti che i partiti ricevono dai privati e, soprattutto, fare chiarezza sulle fondazioni che orbitano dietro la politica.

Con il disegno di legge #Anticorruzione i partiti sono obbligati a rendere pubbliche tutte le elargizioni superiori a 500 euro – non più 5mila come prima – e devono rendere pubblici, entro 15 giorni dal loro ricevimento, tutti i contributi ricevuti nei sei mesi precedenti le elezioni per il rinnovo del Parlamento.

Mentre le fondazioni, le associazioni e i comitati – i cui vertici siano indicati almeno in parte da partiti e movimenti, o che al vertice abbiano membri di partiti o movimenti o ex componenti di governo, Parlamento italiano, europeo, giunte o consigli regionali o locali, nonché associazioni e fondazioni che danno almeno 5mila euro l’anno ai partiti per contribuire a loro iniziative – sono equiparate ai partiti e ai movimenti politici.

Inoltre, entro 14 giorni prima della data delle elezioni di qualunque genere, escluse quelle relative a comuni con meno di 15mila abitanti, i partiti e i movimenti politici hanno l’obbligo di pubblicare nel proprio sito internet il curriculum vitae dei propri candidati e il relativo certificato penale.

Lo Spazzacorrotti non è quindi il solito provvedimento fatto per prendere tempo o gettare fumo negli occhi, ma è una legge concreta: d’ora in poi, non ci sarà margine di alcun tipo per il fenomeno della corruzione.

  • SPAZZACORROTTI: FINALMENTE TRASPARENZA SUI FINANZIAMENTI AI PARTITI! - M5S notizie m5stelle.com

L’articolo SPAZZACORROTTI: FINALMENTE TRASPARENZA SUI FINANZIAMENTI AI PARTITI! sembra essere il primo su Tiziana Ciprini.



FONTE : Tiziana Ciprini