Sparkle: protocollo d’intesa sul progetto che stabilisce un nuovo corridoio digitale tra l’Asia centrale e l’Europa

Sparkle e AzerTelecom, principale operatore wholesale dell’Azerbaigian, hanno firmato un protocollo d’intesa per stabilire una collaborazione nell’ambito del progetto “Digital Silk Way” che mira a creare un corridoio di telecomunicazioni digitale tra l’Europa e l’Asia attraverso l’Azerbaigian.

Selezionato come uno dei cinque migliori progetti infrastrutturali strategici in Asia al Global Strategic Infrastructure Leadership Forum nel 2020, il progetto Digital Silk Way è stato avviato da NEQSOL Holding e implementato da AzerTelecom per sviluppare le tecnologie informatiche e l’ecosistema digitale in Azerbaigian e trasformare il paese in un hub digitale per la regione.

In base all’accordo, firmato a margine dell’evento globale sulle telecomunicazioni Capacity Middle East 2022, le parti hanno convenuto di valutare nuove opportunità commerciali e di studiare la fattibilità di stabilire e gestire congiuntamente un nuovo corridoio di capacità trasmissiva end-to-end tra l’Asia centrale e Europa, sfruttando anche l’infrastruttura esistente di Sparkle che si estende dalla Turchia all’Italia fino a tutti i principali hub europei.



Dal Ministero dello Sviluppo Economico:

FONTE : Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale