«Smettere di esaltare i boss»: la proposta per punire l’apologia della mafia

📍La mia proposta di legge si concentra su questo: modificare l’articolo 414 del codice penale, «in materia di circostanza aggravante dell’istigazione o dell’apologia riferite al delitto di associazione di tipo mafioso o a reati commessi da partecipanti ad associazioni di tale natura» aggiungendo a quelli già esistenti, altri due comma, con l’obiettivo di inasprire le pene per chi, pubblicamente, inneggi ad atteggiamenti di tipo mafioso o idolatri boss ed esponenti di organizzazioni criminali in pubblico.
👉🏼Grazie a Domani e a Carmen Baffi per l’articolo che illustra anche alcuni “casi emblematici” come il funerale di Vittorio #Casamonica nell’agosto 2015 o la “deviazione” della processione del venerdì santo per omaggiare un mafioso della zona in provincia di Catania.
🔴Combattiamo la mafia anche contrastandone i simboli. Buona lettura.
https://www.editorialedomani.it/

Stefania Ascari