Sisma 2012. Proroga per le aziende agricole, sbloccati 124 milioni

Sisma 2012. Proroga per le aziende agricole, sbloccati 124 milioni

APPROVATO EMENDAMENTO M5S CHE PROROGA ALLA FINE DEL 2021 I LAVORI DELLE AZIENDE AGRICOLE EMILIANE COLPITE DAL #TERREMOTO E SBLOCCA 124 MLN DI FONDI UE.

Con il via libera definitivo al Decreto Semplificazioni abbiamo ottenuto un importante risultato per il territorio dell’Emilia Romagna colpito dal terremoto del 2012: è stato approvato l’emendamento fortemente voluto dal MoVimento 5 Stelle e a firma della senatrice Maria Laura Mantovani, che proroga di un anno, quindi a fine 2021, i termini dei lavori di ricostruzione da parte delle aziende agricole danneggiate dal sisma. Allungare i tempi significa garantire l’accesso a 124 milioni di fondi europei, che erano ancora fermi nei conti correnti vincolati per la ricostruzione assegnati agli agricoltori modenesi, ferraresi e reggiani (e con una frazione bolognese) che ne avevano fatto richiesta, ma che per le lungaggini burocratiche non avevano ancora avviato o ultimato i lavori e non sarebbero stati in grado di farlo entro il 2020.Così si dà un importante colpo di acceleratore alla ricostruzione post terremoto.Nel modenese i fondi assegnati sono 105 milioni di euro, per 262 richieste. Nel ferrarese la cifra è di 15,7 milioni, nel reggiano i fondi arrivano a 3,3 milioni.



Di Vittorio Ferraresi:

FONTE : Vittorio Ferraresi

(Visited 1 times, 1 visits today)