Andrea Scanzi: Siamo un paese intriso di violenza, ignoranza e invidia.

Andrea Scanzi
14h ·
No no, il ddl Zan non serve.
No no, non siamo per niente un paese intriso di violenza, ignoranza e invidia.

Fano. Un ragazzo di Pesaro cammina per strada. È con un amico. Ha 18 anni. La sua “colpa” è avere un ciuffo di capelli tinti di bianco e lo smalto nero alle unghie.

Un gruppetto di sottosviluppati di 15 anni lo intercetta. Lo insulta. Lo aggredisce. Vogliono addirittura bruciargli le dita, per togliere lo smalto.

L’amico del ragazzo (foto) interviene per difenderlo. Ha 17 anni. Lo riempiono di calci in faccia e sulla schiena. Gli spaccano il naso e un dito.

“Nessuno è venuto ad aiutarci”, ha raccontato il ragazzo. “Erano tutti intorno a noi e spuntavano tante mani. Uno ha visto lo smalto del mio amico e gli ha chiesto: ‘Perché?’. Continuo a pensare che sarei potuto morire così, senza motivo”.

Benvenuti all’inferno. Un inferno che ormai è ovunque (anche sui social), ma a cui ormai ci stiamo abituando.

Andrea Scanzi: Siamo un paese intriso di violenza, ignoranza e invidia. - M5S notizie m5stelle.com

Andrea Scanzi