Si vota a Roma.

Si vota a Roma. Così come in altre città italiane. A Roma ci sono 22 candidati sindaci. Alcuni noti, altri meno. Nel 2016 Virginia arrivò al ballottaggio con il 35% delle preferenze. Alla fine vinse con il 67,15%.
Lo so erano altri tempi; il Movimento era in gran forma e l’entusiasmo era contagioso. Avevamo sicuramente meno esperienza ma il sogno (autentico) di cambiare tutto.

Ci siamo riusciti? Non lo so. Ma ci abbiamo provato (e continuiamo a provarci). Ma checché se ne dica il Movimento, in questi 5 anni, ha cercato di mantenere la promessa più importante: ovvero rimanere onesti.
Possono non piacere i nostri modi, le nostre battaglie, le nostre facce, ma sui valori non siamo mai cambiati. Qualcuno scriverà: “dicevate maicolpd”. Vero, così come dicevamo mai con la Lega. Ma quelli non sono valori: quelle sono esigenze elettorali (non si governa senza alleanze se non prendi il 60%).

I valori sono altri però. Sono valori l’onestà, l’impegno, la lealtà, la sincerità, l’integrità e tutto ciò che ha ispirato le nostre battaglie parlamentari e i nostri successi. Ricordo a tutti che abbiamo restituito più di 110 milioni agli Italiani, tagliato il numero dei parlamentari, ridato dignità economica a più di 3 milioni di persone grazie al Reddito di cittadinanza, conquistato con Giuseppe Conte la fetta più grande del Recovery Plan (209 miliardi di euro per l’Italia), rilanciato l’edilizia green (+40%) grazie al Superbonus 110%, convertito un milione di persone alla mobilità sostenibile grazie al bonus mobilità, potenziato l’anticorruzione grazie alla legge spazzacorrotti, ecc.


Cosa voglio dire? Voglio dire che per quanto si possa sempre fare di meglio, oggi sono orgogliosa del M5S. Così come sono orgogliosa della nostra Virginia Raggi.

Diventare la prima sindaca donna di Roma, a 38 anni, con tutti contro, è stata un’impresa. Governarla per 5 anni senza mai sporcarsi le mani è stato un miracolo. E Virginia ci è riuscita.

Non credo che Roma possa sperare di meglio.
Per questo mi auguro e spero che i romani le diano nuovamente la fiducia che merita.
Forza Virginia, siamo tutti con te! 💪🏻

Vita Martinciglio