SI RAGIONA SUL PRESTITO CONDIVISO

SI RAGIONA SUL PRESTITO CONDIVISO - m5stelle.com - notizie m5s

prestito condiviso

Una cosa è certa, l’emergenza Coronavirus porta con sé l’urgenza di liquidità. Per questo, nel Governo come tra noi parlamentari, si parla di Prestito Condiviso. Il tema è attualmente oggetto di valutazione e prevede la possibilità di erogazione di liquidità verso famiglie e imprese, a costi e interessi 0, appunto sottoforma di finanziamenti bancari garantiti dallo Stato.

Stiamo pensando a un importo massimo di 10 mila euro per le famiglie, da restituire con 27 euro al mese in 30 anni. Analogamente, si parla di 100 mila euro nel caso di imprese e partite Iva. Queste, sarebbero chiamate a restituirli con 277 euro mensili nel medesimo arco di tempo, a partire da marzo dell’anno prossimo. Al momento la discussione è aperta: stiamo ragionando su questo modello d’intervento, nato dall’iniziativa del Sottosegretario all’Economia Alessio Villarosa con cui ci siamo confrontati anche stamattina, nel corso di una videoconferenza. L’obiettivo è quello di evitare di entrare in circoli viziosi che potrebbero sopraggiungere nei tempi a venire…



Di Luca Sut – La tua Voce a 5 Stelle:

FONTE : Luca Sut – La tua Voce a 5 Stelle