Si potrebbe combattere molto più duramente la criminalità organizzata, la mafia, la corruzione

Io non lo so cosa si può cambiare in questo Paese, ho delle idee, qualche volta estreme, ma mai troppo.

Si potrebbe combattere molto più duramente la criminalità organizzata, la mafia, la corruzione, ma temo che questa battaglia sarebbe destinata a fallire, se al potere politico restano personaggi che fanno leggi a favore dei criminali e dei corrotti, e si autoassolve, quindi bisognerebbe cambiare la classe politica, ma temo che anche questa cosa sia difficile, per cambiare la classe politica si dovrebbe cambiare la mentalità di molti cittadini, che votano certa gente, gli stessi cittadini che sono collusi in favoritismi, privilegi di posizione, evasoruncoli fiscali, evasoroni fiscali, inquinatori, costruttori abusivi, truffatori, la vedo difficile, e temo che per cambiare i cittadini bisognerebbe agire sull’informazione, ma anche questa è una battaglia persa, l’informazione è pilotata da editori impuri, che hanno interessi diversi dall’informare e raccontare la verità, allora ci vorrebbe una seria legge sul conflitto d’interessi, ma questa la dovrebbero fare i politici, che vengono votati dai cittadini, che vengono pilotati dall’informazione…, che mio padre al mercato comprò.

Quando la situazione è questa, e vedi la sanità allo sfascio, la scuola che cade a pezzi, la criminalità e la corruzione impunite, i trasporti che fanno schifo, la povertà che aumenta, i ricchi sempre più ricchi e i politici che si sbattono sulle aperture e chiusure, sui vaccini e di chi è la colpa, di questo e di quello, e si rimettono i vitalizi anche ai pregiudicati, mentre i problemi veri restano al palo per il bene del Paese…, ti viene di pancia il vaffanculo, e se ti chiedi se siamo migliorati dopo questa pandemia, la risposta non è facile, sicuramente siamo più impauriti, incerti, spaventati, poveri, disillusi, ma non per questo migliori, anzi…

Bruno Fusco