Serve il sostegno di tutta la comunità internazionale.

Oggi missione in Qatar, da tempo ormai centro nevralgico delle relazioni di tutto il mondo con l’Afghanistan.

Dobbiamo continuare a lavorare su quattro fronti:
– lotta al terrorismo;
– accoglienza e sostegno ai civili afghani;
– corridoi umanitari tramite Paesi terzi;
– supporto alle organizzazioni umanitarie sul posto.

Punti cardine che sono stati anche al centro dei colloqui che ho avuto ieri in Uzbekistan e Tajikistan con i rappresentanti delle Istituzioni locali.
La lotta al terrorismo rimane fondamentale: c’è in ballo la sicurezza dell’Afghanistan, ma anche di tutta l’Ue, e non possiamo permetterci di abbassare la guardia.
Sul tema dell’accoglienza, complessivamente sono stati già evacuati oltre 125mila civili afghani. A breve però si porrà seriamente un tema di flussi migratori, di un esodo che rischia di impattare in modo fortissimo sui Paesi vicini all’Afghanistan. L’Italia farà come sempre la sua parte, ma quando i riflettori si abbasseranno non dovremo essere lasciati soli, servirà il sostegno di tutta la comunità internazionale.

Luigi Di Maio

Serve il sostegno di tutta la comunità internazionale. - M5S notizie m5stelle.com

Serve il sostegno di tutta la comunità internazionale. - M5S notizie m5stelle.com

Serve il sostegno di tutta la comunità internazionale. - M5S notizie m5stelle.com

Serve il sostegno di tutta la comunità internazionale. - M5S notizie m5stelle.com