Sequestro casa vinicola Partinico (PA). Corrao (M5S): Plauso a GDF

“Esprimo il mio plauso ai finanzieri della compagnia di Partinico e del Nucleo metropolitano di Palermo per l’operazione che ha permesso di sequestrare una casa vinicola del Palermitano che sofisticava il vino con lo zucchero per la fermentazione. Da tempo ho sollevato con atti istituzionali la necessità di bandire la pratica dello zuccheraggio del vino a tutela dei nostri prodotti e dei nostri produttori”. A dichiararlo è il deputato europeo del Movimento 5 Stelle Ignazio Corrao a proposito dell’operazione che ha portato al sequestro di una cantina vitivinicola a Partinico che utilizzava lo zucchero per la sofisticazione del vino. “Pratiche sleali come quella scoperta dalle fiamme gialle di Partinico – spiega Corrao – potrebbero essere ancora più diffuse e consentite dall’entrata in vigore del nuovo OCM, votato nello stesso giorno della nuova PAC, che di fatto continuerà a consentire ad alcuni paesi UE di produrre vino, non solo con lo zucchero anziché con il mosto concentrato, ma anche vino “analcolico”, alimentando di fatto una concorrenza sleale ai produttori di vino vero” – conclude Corrao.

Questa l’interrogazione di Corrao depositata già nel 2014

E-8-2014-010393_IT (1)

Questa la lettera che l’eurodeputato alcamese ha inviato a tutti gli eurodeputati italiani

Lettera sullo zuccheraggio pdf



dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale:

FONTE : Ignazio Corrao