Scuola, difficile discutere di regionalizzazione con chi l’ha affossata

“Il tema della regionalizzazione dell’istruzione è troppo importante per essere trattato con chi ha affossato la scuola quando se ne occupava da ministro”. Lo afferma il consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle, Mauro Capozzella, dopo l’incontro di oggi tra il presidente della Regione, Massimiliano Fedriga, e il ministro per gli Affari regionali, Mariastella Gelmini.

“La questione è di estremo interesse e merita tutti gli approfondimenti finanziari e organizzativi del caso – aggiunge Capozzella -. Lascia però perplessi che l’interlocutore sia un ex ministro dell’Istruzione che non ha certo lasciato buoni ricordi al mondo della scuola”.

“Ed è anche paradossale che oggi il presidente Fedriga richiami al gioco di squadra, per la scuola come per l’utilizzo delle risorse europee – conclude il consigliere M5S -, dopo che Giunta e maggioranza in Friuli Venezia Giulia non hanno perso occasione per cercare lo scontro con il Governo Conte, a cominciare proprio dal suo referente all’Istruzione, Lucia Azzolina. Una ministra talmente degna di critiche che le sue schede sul Recovery Fund sono state apprezzate dall’Unione Europeo e mantenute inalterate dal suo successore, Patrizio Bianchi”.



Di M5S Friuli Venezia Giulia:

FONTE : M5S Friuli Venezia Giulia