Scuola, bene linee guida e test rapidi. Ora accordo con pediatri e MMG

Scuola, bene linee guida e test rapidi. Ora accordo con pediatri e MMG

“Bene l’adozione di linee guida regionali sui percorsi Covid nelle scuole e dei test rapidi, come peraltro proponevamo già un mese fa”. Lo sottolinea il consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle, Andrea Ussai, dopo la conferenza stampa del presidente del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, e degli assessore Riccardo Riccardi e Alessia Rosolen, sulla gestione dell’emergenza all’interno delle scuole e dei servizi per l’infanzia.

“Già alla fine di settembre – aggiunge Ussai – rimarcavo la necessità di fare chiarezza, dopo un confronto con i pediatri, in modo da stabilire delle linee guida per le scuole, facendo ad esempio in modo che non si tratti come possibile caso Covid anche un semplice un raffreddore. Non possiamo che essere soddisfatti che la Giunta regionale sia andata in questa direzione”.

Per quanto concerne i test rapidi, il consigliere M5S ha presentato un’interrogazione a cui verrà data risposta domani in aula. “Ora è necessario un accordo con pediatri e medici di medicina generale – conclude Ussai -. Poter disporre di test antigenici è una necessità che ci è stata segnalata più volte dai professionisti, che chiedono strumenti per favorire uno screening e una diagnosi tempestiva, ma è anche una risposta alle esigenze dei genitori, costretti a tenere a casa i propri figli per settimane nell’attesa di poter effettuare e conoscere l’esito dei tamponi. Non è accettabile che i test siano stati eseguiti in qualche minuto per i velisti della Barcolana, mentre i ragazzi delle scuole attualmente devono attendere tempi decisamente più lunghi”.







Di M5S Friuli Venezia Giulia:

FONTE : M5S Friuli Venezia Giulia

(Visited 1 times, 1 visits today)