Scuola, 100 milioni per i laboratori green

Arrivano nuove risorse per favorire la formazione alla transizione ecologica, per un totale di 100 milioni di euro di fondi PON-REACT EU.
Tali risorse andranno a finanziare ambienti e laboratori per l’educazione e la formazione alla transizione ecologica, tale procedura si articolerà in due filoni specifici:

Qui tutte le informazioni utili sui bandi: https://www.istruzione.it/pon/avviso_educazione_transizione_ecologica.html#sec_pro

Edugreen: laboratori di sostenibilità per il primo ciclo, che prevede la realizzazione o la manutenzione di orti didattici, innovativi e sostenibili. Una sperimentazione, quella dei giardini didattici, che consente di poter apprendere in modo cooperativo, assumendo responsabilità di cura nei confronti dell’ambiente e dell’ecosistema, con impatti emotivi positivi e gratificanti.

Laboratori green, sostenibili e innovativi per le scuole del secondo ciclo delle regioni Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Toscana, Umbria e Veneto, che amplia la platea dei beneficiari rispetto al primo bando rivolto alle sole scuole del Mezzogiorno. Tale bando è finalizzato alla realizzazione di ambienti laboratoriali per la transizione ecologica, con priorità per le scuole a indirizzo agrario, che necessitano di laboratori all’avanguardia e che favorisca la nascita di laboratori didattici di “agricoltura 4.0”, laboratori per l’utilizzo delle energie
rinnovabili e l’efficientamento energetico, laboratori sulla sostenibilità ambientale per lo studio e la
sperimentazione degli impatti delle attività economiche sull’ambiente.

Riapertura dei termini delle candidature da parte delle scuole del secondo ciclo per la realizzazione di Laboratori green, sostenibili e innovativi per le regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia non finanziate dal precedente bando scaduto lo scorso 31 gennaio e che potranno candidare i propri progetti entro il 6 maggio 2022.



Di Gallo Luigi – Già Presidente della Commissione Cultura della Camera dei Deputati:

FONTE : Gallo Luigi – Già Presidente della Commissione Cultura della Camera dei Deputati