Scoperta e sequestrata la cava denominata il “Lago dei Veleni” a San Felice a Cancello.

Il servizio della TGR Campania

Si tratta di un sito che in 20 anni ha ingoiato ogni genere di rifiuto. In superfice plastica e amianto, ma non si conosce cosa nasconda il fondale

Al lavoro la Polizia Metropolitana e i sub dei Vigili del Fuoco per scandagliare il fonale melmoso a circa quattro metri di profondità

Prelevati campioni che dovranno essere analizzati per scoprire che tipologie di rifiuti sono stati occultati nella cava. In corso anche verifiche sulla radio attivita.

Saranno necessari giorni per conoscere il responso delle analisi. Sono al lavoro i tecnici dell’ARPAC.

Esprimo solidarieta e vicinanza ai due giornalisti dell’Agenzia “Video Informazioni”, aggrediti dal figlio del proprietario dell’azienda di trasporti che lavora all’interno della cava.

Ringrazio la Polizia Metropolitana e i Vigili del Fuoco per il lavoro che svolgono a tutela dell’ambiente e della salute dei cittadini.



Di Salvatore Micillo:

FONTE : Salvatore Micillo