Sanità – Marcelli (M5S Lazio): Sopperire a carenza neuropsichiatri infantili Asl Rm3. Approvata mozione

Roma 11 maggio – “Bisogna adeguare con urgenza l’organico della Asl Rm3 attraverso l’assunzione e l’inserimento di nuovo personale specializzato in neuropsichiatria infantile, psicologi e terapisti della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva, assistenti sociali e logopedisti, attingendo dalle graduatorie regionali esistenti. Per questo motivo, con una Mozione da me presentata e approvata dall’Aula consiliare, ho chiesto alla Regione Lazio di sopperire alla mancanza di personale specializzato nella Asl che sia in grado di garantire le cure e l’assistenza continuativa di cui necessitano i piccoli pazienti”.

Così in una nota Loreto Marcelli, Capogruppo M5S alla Regione Lazio.

“Con la Mozione – prosegue Marcelli – si richiede anche di riattivare le convenzioni tra la Asl e le Università, le scuole di psicoterapia e i PCTO (Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento) degli istituti superiori affinché non si interrompano i processi di inclusione scolastica, per risolvere quanto prima un problema che sta incidendo su tutto il territorio, sia a livello sanitario sia a livello sociale”.

“I ragazzi e i bambini che soffrono di disturbi psichiatrici hanno il diritto di ricevere tutto il sostegno di cui necessitano. Noi faremo tutto ciò che è necessario per non lasciare da sole le famiglie costrette ad affrontare tali difficoltà” conclude il Capogruppo Loreto Marcelli.



Di M5S Lazio:

FONTE : M5S Lazio