Sanità – Marcelli (M5S Lazio): Chiesta Commissione per carenza neuropsichiatri ASL Rm3

Roma 21 febbraio – “Stiamo facendo tutto il possibile per risolvere il problema della carenza di personale specializzato a supporto dei bambini e dei ragazzi della ASL Rm3 con disturbi neuropsichiatrici. Già il 15 febbraio scorso, ho richiesto un’apposita Commissione regionale, con la presenza dell’assessore Alessio D’Amato, del direttore della ASL Rm3 Francesca Milito e di una delegazione di genitori direttamente coinvolti, per affrontare questo serio problema che investe centinaia di famiglie che non possono essere abbandonate a se stesse”.

Così in una nota Loreto Marcelli, capogruppo M5S alla Regione Lazio e componente della Commissione Sanità.

La difficoltà di accesso alle terapie psicologiche e psicoterapeutiche – continua Marcelli – denunciata da un gran numero di cittadini, la cui richiesta è peraltro aumentata in seguito ai disagi psicologici infantili insorti a causa delle restrizioni imposte dalla pandemia, hanno toccato un punto critico il cui riflesso immediato è rappresentato dalle diagnosi tardive. Con l’audizione in Commissione Sanità discuteremo sul potenziamento di personale specializzato a sostegno della salute mentale dei minori e dei soggetti con fragilità, prevedendo di poter dotare la ASL Rm3 di un maggior numero di figure specialistiche quali neuropsichiatri infantili, psicologi dell’età evolutiva, assistenti sociali, logopedisti, terapisti della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva”.



Di M5S Lazio:

FONTE : M5S Lazio