Sanità- Marcelli: In Commissione Sanità mia Proposta di Legge su istituzione Psico-Oncologo

Roma, 8 aprile – “Le terapie mediche per il trattamento dei pazienti oncologici, devono essere affiancate da supporti di natura psicologica che guidino e permettano loro di superare le dinamiche negative che derivano da questa patologia devastante sia dal punto di vista fisico che mentale. Da qui la Proposta di Legge sull’istituzione del servizio psico-oncologico nella rete oncologica regionale, che ho presentato e che è stata discussa oggi in Commissione Sanità alla presenza delle associazioni che si occupano di cambiare quotidianamente con il loro prezioso lavoro la vita dei malati colpiti da cancro”.

Così in una nota Loreto Marcelli, capogruppo M5S in Consiglio regionale e vice-presidente della Commissione Sanità.

“Nel confronto con pazienti, associazioni e medici – ha affermato Marcelli – è stato chiaro fin da subito, quanto la valutazione delle dimensioni psicologiche e sociali siano un elemento fondamentale del trattamento e quanto sia importante che ciascuna figura terapeutica, nel suo complesso, dia supporto al paziente. I cambiamenti negli ultimi anni a livello aziendale, specificamente nell’introduzione dei percorsi di accreditamento, hanno permesso che molti servizi di psiconcologia, anche in mancanza di normative nazionali e regionali, potessero mettere a punto obiettivi e indicatori come altri servizi assistenziali. La psico oncologia è dunque già una realtà per medici, pazienti e familiari ed è giunto il momento di legiferare sulla materia che non può essere lasciata solo al buon senso delle amministrazioni ospedaliere”.

“Mi preme ringraziare le associazioni che da anni assistono le persone afflitte da questo male ed ho invitato tutte loro ad esporre e inviare le proprie osservazioni al fine di migliorare la proposta di legge, che ritengo debba essere scritta con chi ogni giorno è alle prese con un problema di così grande portata”- ha concluso il vicepresidente della Commissione Sanità.



Di M5S Lazio:

FONTE : M5S Lazio