Sanità, inaccettabile mancanza di programmazione finanziaria

Sanità, inaccettabile mancanza di programmazione finanziaria

“La mancanza del bilancio regionale di previsione finanziaria triennale e dei criteri di finanziamento degli enti del Servizio sanitario regionale è inaccettabile, in quanto di fatto blocca l’adozione delle Linee di gestione per il 2021”. Lo sottolineano i consiglieri regionali del MoVimento 5 Stelle.

“Questo vulnus nella pianificazione economica, che avevamo denunciato già alla fine di dicembre, oltre a confermare l’inadeguatezza di chi gestisce la sanità in Friuli Venezia Giulia, rischia di bloccare la capacità di investimento delle Aziende sanitarie proprio nel momento in cui ce ne sarebbe più bisogno” rimarcano i portavoce pentastellati.

“Senza una seria programmazione finanziaria – concludono i consiglieri M5S -, sarà molto complicato per le Aziende sanitarie rispondere alle necessità dei cittadini e degli operatori sanitari in una regione che conta indici di contagio e di mortalità tra i più elevati in Italia, proprio nel momento in cui va definita una campagna vaccinale determinante per superare la pandemia”.







Di M5S Friuli Venezia Giulia:

FONTE : M5S Friuli Venezia Giulia