Sanità, al via fondo malati oncologici voluto da noi

Sanità, al via fondo malati oncologici voluto da noi

Stanziati 300mila euro: grazie a nostra proposta aumentata la soglia  ISEE  per ampliare  il numero di famiglie beneficiarie

Abbiamo fortemente voluto un fondo per garantire la dignità delle cure ai malati oncologici: di oggi la notizia che l’Assessore Troncarelli ha accolto e resa esecutiva la proposta del nostro Loreto Marcelli, vicepresidente della Commissione Sanità, presentata con un emendamento alla scorsa manovra di Bilancio.

La Giunta ha reso operativa anche la nostra proposta di rendere il contributo economico cumulabile con altri sostegni e di aumentare l’ISEE di riferimento da 5mila a 15mila euro in modo da ampliare il numero delle famiglie beneficiarie.

I 300 mila euro stanziati dalla Regione Lazio per i pazienti affetti da patologie oncologiche e in lista d’attesa  per trapianto di organi solidi o di midollo, sono un segnale importante, che sicuramente non esaurisce i bisogni di chi soffre di queste patologie, ma che contribuisce a dare un aiuto concreto a coloro che stanno affrontando il calvario della malattia.

Il Fondo per malati oncologici è  una possibilità in più per tutti coloro che si vedono costretti a ricorrere alle cure, il più delle volte, anche lontano da casa, con costi elevati, facendo innumerevoli sacrifici ed è un dovere morale nei confronti di tutti quei cittadini che stanno lottando per sconfiggere  un male che devasta fisicamente e psicologicamente. Il nostro compito, come Istituzioni, è intervenire nei confronti di coloro che vivono una difficoltà e trovare tutte le soluzioni per rendere meno difficile il percorso di chi sta combattendo contro la malattia e contro le difficoltà economiche. Nessuno deve essere lasciato da solo nella lotta al cancro.



Di M5S Lazio:

FONTE : M5S Lazio