SALVINI VUOLE FAR CADERE IL GOVERNO PER SALVARE UN INDAGATO PER CORRUZIONE

di FABIO Massimo Castaldo

DAVVERO SALVINI VUOLE FAR CADERE IL GOVERNO PER SALVARE UN INDAGATO PER CORRUZIONE?
I CITTADINI NON GLI INTERESSANO?

Resto sbalordito da quanto sta accadendo in queste ore. Il sottosegretario ai Trasporti della Lega, Armando Siri, è indagato per corruzione dalla Procura di Roma. Ovviamente, nessuno di noi entra nel merito della vicenda giuridica. Tuttavia, moralmente, per il Movimento 5 Stelle è necessario che Siri si dimetta: un governo che si dice “del cambiamento” non può permettersi una così grave contraddizione etica.

E qual è stata la risposta della Lega alla richiesta di dimissioni?
Prima Salvini, per distogliere l’attenzione pubblica, arriva addirittura a chiedere le dimissioni di Virginia Raggi senza un motivo. Una Sindaca che è sotto scorta perché combatte la mafia dovrebbe ricevere attenzione ed essere ascoltata dal Ministro dell’Interno, e non ricevere quotidianamente attacchi gratuiti.

Secondo le ricostruzioni dei giornali poi, non pago dell’attacco a Virginia, Matteo Salvini inizia a minacciare la crisi di governo. Tutto questo per non far dimettere Siri?

Lo voglio dire chiaramente: per noi la priorità è preservare l’integrità del Governo! L’iniziativa dell’esecutivo deve essere libera, e per questo stiamo chiedendo queste dimissioni!

Gli interessi dei CITTADINI vengono prima di qualsiasi vicenda giuridica. Salvini è d’accordo o per lui conta più salvare la poltrona di un indagato per corruzione? Lo dica chiaramente perché mentre lui parla, noi lavoriamo nell’interesse degli italiani.