SALARIO MINIMO, ORA E’ IL TURNO DELL’ITALIA

in Uncategorized

1 minuto fa

1 Visite

Lo scorso 13 ottobre la Camera ha approvato in prima lettura il testo di legge unificato che contiene misure volte a sostenere la partecipazione delle donne al mercato del lavoro e a favorire la parità retributiva tra i sessi. Ma, in tema di lavoro e di retribuzioni, il Movimento 5 Stelle guarda già oltre: “Una questione che deve essere affrontata con urgenza è l’introduzione del salario minimo in Italia” spiega a 9colonne Tiziana Ciprini, deputata pentastellata componente della commissione Lavoro.



Di Tiziana Ciprini:

FONTE : Tiziana Ciprini