Roma Capitale: approvato il Bilancio di previsione 2019-2021

Di Marco Terranova:

Abbiamo approvato nei termini di legge il Bilancio di previsione 2019-2021 e garantito ai Municipi maggiori risorse rispetto alla proposta inizialmente approdata in Aula, per un ammontare di circa 27 milioni di euro per il prossimo anno, attraverso un capillare lavoro di rimodulazione dei fondi. Il provvedimento, infatti, ha recepito un importante emendamento di Giunta, frutto di un’intensa collaborazione con i consiglieri di maggioranza e tenuto anche conto di alcune proposte provenienti delle opposizioni. Abbiamo lavorato per riservare ancora di più attenzione e supporto ai territori, oltre ai 60 milioni già assegnati, rimodulando a favore dei Municipi alcune risorse destinate al Simu e altri dipartimenti di Roma Capitale per un ammontare di circa 11,5 milioni. A questi si aggiungono altri 15,5 milioni di ulteriori entrate provenienti dal Dipartimento Urbanistica, che si realizzeranno nel corso del 2019. In concreto, quindi, vi saranno maggiori disponibilità per opere e manutenzioni di edifici, scuole e strade.

Il previsionale pone grande attenzione in generale allo sviluppo delle infrastrutture legate ai trasporti, alla mobilità e alla manutenzione urbana, alla cura del verde e alla riqualificazione della spiaggia di Roma. È un bilancio che parte dalla messa in sicurezza delle finanze della Capitale, nonché dal riconoscimento a tanti cittadini e imprese di quanto l’amministrazione doveva loro per debiti contratti dalle precedenti gestioni. Continua il lavoro anche sulle società partecipate, lasciate in situazioni prossime al fallimento, indebitate all’inverosimile e mal gestite in precedenza, per le quali l’opera di risanamento richiede tempo e attenzione con l’ottica di assicurare servizi indispensabili ai cittadini e salvaguardare i posti di lavoro.

Grazie anche alla collaborazione col Governo, finalmente sensibile alle necessità di una grande metropoli internazionale come Roma Capitale, contiamo di dare ulteriore impulso alla rinascita di questa splendida città, nel rispetto delle regole e in trasparenza.