Riunione dell’Ambasciatore Starace con imprenditori italiani in Russia

L’Ambasciatore d’Italia a Mosca Giorgio Starace ha riunito venerdì 17 dicembre a Villa Berg i rappresentanti della comunità imprenditoriale italiana nel Paese per illustrare gli esiti della 18ma sessione del Consiglio Italo-Russo per la Cooperazione Economica, Finanziaria e Industriale (CIRCEIF), tenutasi a Roma il 6 dicembre scorso alla presenza del Ministro degli Affari Esteri Luigi Di Maio e del Ministro russo per il Commercio e l’Industria, Denis Manturov.

Durante l’incontro, l’Ambasciatore ha posto l’accento sulla riunione del Comitato Imprenditoriale Italo-Russo, che ha preceduto i lavori del CIRCEIF, e che ha portato alla formulazione di un programma d’azione concreto da realizzarsi nei prossimi mesi. Espansione verso le regioni della Federazione che spesso offrono straordinarie opportunità di investimento, promozione del Made in Italy nel contesto della politica russa di sostituzione delle importazioni, assistenza all’ingresso in Russia delle PMI e delle start-up italiane attive nei settori scientifici e tecnologici: questi gli obiettivi elencati illustrati dall’Ambasciatore Starace che possono essere raggiunti solo grazie al gioco di squadra. È per questo, ha sottolineato l’Ambasciatore, che è necessario “un rapporto frequente e diretto con il mondo imprenditoriale per orientare al meglio l’azione delle istituzioni in un Paese ricco di opportunità, ma anche complesso, come la Russia”.



Dal Ministero dello Sviluppo Economico:

FONTE : Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale