RISPOSTA ALL’INTERPELLANZA (ENNESIMA) SUI RITARDI DEI LAVORI PER LA ROTATORIA DELLO STRADONE DELLA TORRE A VADA

RISPOSTA ALL’INTERPELLANZA (ENNESIMA) SUI RITARDI DEI LAVORI PER LA ROTATORIA DELLO STRADONE DELLA TORRE A VADA

L’Assessore Bracci, in seguito alla presentazione del nostro atto, ha sollecitato la Provincia, che ha comunicato di aver portato a termine la gara con affido dei lavori ad una Ditta, che purtroppo ha avanzato delle eccezioni al progetto della Provincia, conseguentemente dovrà essere cercato un accordo che rimetterà in discussione il progetto stesso. Questo comporta che i tempi di avvio dei lavori si sposteranno a dopo l’estate.

Un ennesimo rimandare, un ennesimo posticipare, avevamo già presentato un’interpellanza il 26 Settembre 2019, la risposta fu che i lavori sarebbero dovuti iniziare ad inizio 2020, ora si apprende che forse inizieranno dopo l’estate… Ribadiamo, in questa vicenda, ripercorrendola fin dall’inizio, è possibile leggervi tutta l’inefficacia delle Provincie, il poco peso del nostro Comune (che per anni ha avuto pure in carica la Presidenza della Provincia) ed il senso di abbandono della cittadinanza, stremata e delusa dalle varie amministrazioni comunali che promettono o dicono ma che non riescono ad avviare nel suo territorio un’opera stradale che potrebbe salvare molte vite.

#m5s #rosignano #vada



Di Movimento 5 Stelle Rosignano:

FONTE : Movimento 5 Stelle Rosignano

(Visited 1 times, 1 visits today)