Ripristinare chiusura grandi negozi sabato e domenica

Ripristinare chiusura grandi negozi sabato e domenica

“Con il ritiro dell’ordinanza regionale 41 si viene a creare una disparità tra centri commerciali e altre grandi superfici di vendita, con i primi che devono rimanere chiusi nei giorni festivi e prefestivi, mentre parchi commerciali o grandi negozi possono rimanere aperti”. Lo sottolinea il consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle, Cristian Sergo.

“Quell’ordinanza aveva il pregio di prevedere la chiusura di tutti i punti vendita con una superficie superiore ai 400 metri quadrati nelle giornate di sabato e domenica – ricorda l’esponente M5S -. Il presidente Fedriga ha poi voluto ritirarla per aprire il suo braccio di ferro con il Governo, contrariamente, ad esempio, all’Emilia Romagna che ha mantenuto questa previsione pur passando in zona arancione”.

“Così facendo, il presidente della Regione ha ricreato una situazione di disparità fra realtà commerciali di fatto analoghe. Chiediamo con forza – conclude Sergo – di tornare a prevedere una chiusura di tutte le grandi superfici di vendita nei festivi e prefestivi, anche per evitare spostamenti e affollamenti che in questa fase sono assolutamente da evitare”.



Di M5S Friuli Venezia Giulia:

FONTE : M5S Friuli Venezia Giulia