Ricetta dematerializzata- Marcelli: Ora le prescrizioni arrivano anche via sms

Ricetta dematerializzata- Marcelli: Ora le prescrizioni arrivano anche via sms

Roma, 24 luglio – Il processo di completa  dematerializzazione della ricetta, da noi fortemente voluto, continua e si arricchisce di una nuova possibilità per coloro che non hanno dimestichezza con la tecnologia e cioè l’invio di un sms in grado di essere letto su qualsiasi telefono cellulare”.

Lo dichiara Loreto Marcelli, consigliere M5S alla Regione Lazio e vice-presidente della Commissione Sanità.

“In questo modo, soprattutto le persone anziane, potranno evitare di recarsi dal proprio medico e richiedere da casa le prescrizioni di farmaci, che riceveranno sul proprio cellulare con codice fiscale criptato e numero di ricetta. Successivamente, basterà loro andare in farmacia e mostrare il tutto, insieme al Codice Fiscale, per ricevere quanto richiesto, nel pieno rispetto della Privacy.

Sono particolarmente soddisfatto che la nostra proposta, contenuta in un Ordine del Giorno che il Consiglio regionale ha approvato – conclude Marcelli – sia diventata concreta e a disposizione dei cittadini del Lazio. L’ultimo tassello sarà l’estensione della ricetta dematerializzata ai farmaci di Fascia C, ai presidi per diabetici, per colostomizzati e per ulcere da decubito, nonchè la possibilità che ad emetterla siano anche i medici specialisti e quelli ospedalieri”.



Di M5S Lazio:

FONTE : M5S Lazio