RESPINTA LA MOZIONE SULLA MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA, MESSA IN SICUREZZA DELLE STRADE, AGIRE SUL DECORO URBANO, TROPPE DIFFICOLTA’ PER IL SINDACO….

Questa mozione l’avevamo già presentata lo scorso anno e “naturalmente” ci fu bocciata, ci fu detto che le risorse erano state stanziate e che sul territorio andava tutto bene Ma noi non tornache andasse bene allora né che vada tutto bene adesso: per questo l’abbiamo ripresentata, e “naturalmente” è stata di nuovo respinta!

Chiedevamo un impegno ad attivarsi tempestivamente coordinando la ripresa dei lavori per la messa in sicurezza delle strade, dei marciapiedi, e il Sindaco ha detto che ci sono difficoltà… chiedevamo un impegno per la cura delle aree verdi, sfalcio nei parchi giochi e dei bordi strada, e il Sindaco ha detto che ci sono difficoltà, che sperava di superare dopo un affidamento ad una ditta a loro dire “complicato”… chiedevamo un impegno per la cura delle spiagge, delle pinete, e il Sindaco ha detto che ci sono difficoltàe la stessa difficoltà è stata prospettata  a riguardo della necessità di intervenire nella manutenzione dell’arredo urbano in ogni frazione.

La risposta del Sindaco alle richieste contenute nella nostra Mozione è stata una vera dichiarazione di impotenza, pensate, nell’intervento ha usato il termine “difficoltà” per BEN 10 VOLTE, una sorta di mantra per convincere che le nostre richieste erano esagerate, è tutto riscontrabile nei verbali del Consiglio.

Chiedere ciò che ogni Amministrazione Comunale dovrebbe garantire secondo Donati, è chiedere “la pace nel mondo…”, così si è espresso letteralmente, come a dire che chiedevamo l’impossibile: cittadini, il messaggio è chiaro: vietato illudersi di avere meno buche, magari qualche marciapiede in più (è incredibile, Rosignano è un comune dove i marciapiedi sono rarità, in special modo nella sua frazione più abitata, Solvay), vietato immaginare spiagge, pinete curate e magari con cestini per una raccolta differenziata (ad oggi inesistenti), o vietato gioire di una puntuale manutenzione a riguardo dell’arredo urbano.

In Consiglio Comunale solo i consiglieri del PD e della lista dell’assessore Montagnani hanno votato contro la nostra Mozione, tutta l’opposizione è stata compatta nel sostenere  le nostre richieste di impegno per una manutenzione più efficace, un decoro urbano a favore del turismo, una maggiore qualità nel vivere nel nostro Comune. 

Dispiace e fa rabbia sentire che è sempre colpa di qualcosa, o del Covid, o l’anno prima del Patto di Stabilità, che c’è sempre qualche difficoltà a cui aggrapparsi come scusa, poi si apprende che si possono spendere senza problemi 169.000 euro per degli steward sulle spiagge (Progetto affidato alla Cooperativa Nuovo Futuro), e NON SI AVVIANO i Progetti Utili alla Collettività (PUC), di competenza comunale,  che potrebbero impiegare gratuitamente i percettori del Reddito di cittadinanza nel nostro Comune sul decoro urbano,  permettendo loro di riprendersi la dignità nell’essere utili alla collettività.

No, non va bene, voi cosa ne pensate?

La Mozione



Di Movimento 5 Stelle Rosignano:

FONTE : Movimento 5 Stelle Rosignano