Regione. Maggiori controlli sugli Enti. Lo prevede emendamento M5S approvato all’ARS

Maggiori controlli da parte della Regione ai propri Enti. Lo prevede un emendamento M5S a firma del deputato regionale Luigi Sunseri approvato all’Ars.
“Nel corso di questi 5 anni – spiega Sunseri – il presidente della Regione non ha portato avanti alcuna misura di razionalizzazione e maggiore vigilanza degli enti e delle società partecipate della Regione Siciliana. Abbiamo così cercato noi, da forza di opposizione, a mettere delle pezze alle incapacità di un governo regionale di centrodestra. Con il nostro emendamento di riscrittura, abbiamo previsto una misura sanzionatoria ai dipartimenti deputati al controllo degli inadempimenti degli enti controllati dalla Regione, quali Enti, consorzi, istituti etc, che ha l’obiettivo di creare uno stimolo per l’attivazione di ogni forma di controllo. Come sappiamo infatti la Regione ha la possibilità di dichiararne la decadenza dei consigli di amministrazione laddove si accerti la mancata approvazione, nei termini di legge, dei documenti contabili. Le sanzioni nei confronti degli Enti vigilati, sono praticamente inutili se non si prevede una misura sanzionatoria anche nei confronti dei soggetti vigilanti e cioè della Regione” – conclude Sunseri.



Di sicilia5stelle:

FONTE : sicilia5stelle