Regione applichi disposizioni nazionali e mozione su post Covid

“La Regione applichi la normativa nazionale e dia seguito alla nostra mozione, votata all’unanimità dal Consiglio regionale, sui percorsi di follow-up a favore dei pazienti guariti dal Covid”. Lo afferma il consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle, Andrea Ussai.

“A livello nazionale, da fine maggio è prevista l’esenzione per le prestazioni che riguardano pazienti che presentano patologie legate al cosiddetto long Covid – ricorda Ussai -. A marzo è stata votata la mozione promossa dal M5S in Consiglio regionale che chiedeva di implementare le linee di indirizzo regionale per la presa in carico post-guarigione e l’esenzione della compartecipazione del paziente dalla spesa per le prestazioni di controllo”.

“Ma, come denunciato anche dallo SNAMI (Sindacato Nazionale Autonomi Medici Italiani) regionale, a distanza di un mese dalla disposizione governativa e nonostante una mozione in regione definita ‘innovativa e all’avanguardia’ dallo stesso sindacato, non ci sono indicazioni in tal senso in Friuli Venezia Giulia, né ai medici di medicina generali né tantomeno ai pazienti interessati – conclude il consigliere M5S -. Occorre invece agire tempestivamente perché si tratta di sintomi, quali ad esempio astenia, conseguenze respiratorie, cardiocircolatorie, neurologiche, muscolo-scheletriche, che persistono per un periodo anche superiore alle cinque settimane e che colpiscono numerose persone”.



Di M5S Friuli Venezia Giulia:

FONTE : M5S Friuli Venezia Giulia